La mappa di casa. Concorso letterario per romanzi

Qui a QdiCopertina abbiamo deciso che è arrivata l’ora di ripartire. E qual è il modo migliore di farlo se non attraverso un nuovo concorso letterario?  Così, dopo i bellissimi racconti vincitori di “Tempi moderni”, non vediamo l’ora di fare spazio sul nostro sito ai migliori romanzi (o meglio, ai migliori primi capitoli di romanzi) de  “La mappa di casa”. 
La partecipazione al concorso “La mappa di casa” è gratuita. Se il tuo manoscritto verrà selezionato potrai vederlo pubblicato sul sito di QdiCopertina.
C’è un TEMA da seguire, mentre lo stile narrativo è libero. I manoscritti saranno valutati e selezionati dalla nostra redazione e il migliore sarà pubblicato sul sito di QdiCopertina.
Le REGOLE da seguire sono solo 3, ma dovranno essere rispettate tutte, pena l’esclusione. 

I manoscritti vanno inviati in formato Word o Open Office a:
redazione@qdicopertina.it entro e non oltre il 5 ottobre 2024.

IL TEMA

  • Il tema del concorso, dal titolo “La mappa di casa”, è la famiglia, ovvero storie che ruotano attorno a personaggi legati da rapporti di parentela o di affetto, appartenenti allo stesso nucleo famigliare, che sia esso di sangue o meno. Il tema, perciò, può includere storie di famiglie tradizionali, acquisite, allargate, monoparentali o queer. Non rientrano nel tema, invece, storie che riguardano ad esempio due amici o un gruppo di colleghi di lavoro.
  • Il romanzo, di cui QdiCopertina valuterà il primo capitolo, deve essere ambientato negli anni 2000, ovvero il tempo presente della storia deve rientrare nell’arco temporale tra il 2000 e il 2024, anche se può contenere dei flashback.
  • Perché “La mappa di casa”?  La famiglia può essere un porto sicuro oppure un territorio di cui si sono persi i punti di riferimento. Abbiamo intitolato il concorso “La mappa di casa” perché la letteratura, come sempre, può fornirci delle coordinate per orientarci nei complessi meandri delle relazioni umane.
  • Perché un tema dedicato alla famiglia? Esiste un concetto di famiglia in quanto istituzione che si è evoluta nel tempo, così come esiste una percezione intima e personale di cosa significhi “famiglia” per ciascuno di noi. I due aspetti hanno attraversato la letteratura confluendo in romanzi che hanno restituito limpidi affreschi storici di un’epoca e interi mondi interiori governati dalle gioie e dalle tempeste dei legami e delle relazioni umane. Ma, innanzitutto, cos’è una famiglia? Sembra una domanda banale, ma se proviamo a dare una risposta la questione si complica. Secondo i principali dizionari italiani, il termine “famiglia” indica un gruppo di due o più persone conviventi, legate fra loro da un rapporto di parentela o affinità. Spesso nelle diverse definizioni è indicata la finalità della riproduzione della specie… Davvero? Tutto qui? Certo che no. Nel nostro presente il ventaglio di accezioni possibili si è allargato e la discussione su cosa sia o non sia una famiglia è oggetto di accesi dibattiti in ambito politico, sociale e istituzionale. Abbiamo bisogno di nuove storie, di nuovi affreschi, di nuovi mondi…

LE 3 REGOLE

  1. Riceviamo e leggiamo solo il primo capitolo del romanzo, per un massimo di 40mila caratteri.
  2. Unitamente al primo capitolo del romanzo va inviato il titolo del romanzo (anche provvisorio), una sinossi e una breve descrizione dei personaggi principali e del tipo di relazione che li lega. I manoscritti che non hanno attinenza con il tema del concorso verranno scartati.
  3. Il testo inviato deve essere inedito, ovvero non deve essere mai stato pubblicato né in versione cartacea, né in versione digitale.

TERMINI E MODALITÀ DI INVIO

  • I manoscritti vanno inviati in formato Word o Open Office a redazione@qdicopertina.it entro e non oltre il 5 ottobre 2024. 
  • La giuria del concorso è composta dalla redazione di QdCopertina, che può avvalersi di un comitato di lettura.
  • La partecipazione al concorso è gratuita; non sono previsti premi in denaro.
  • Il primo classificato sarà pubblicato sul sito di QdCopertina.
  • QdiCopertina si riserva di pubblicare solo i manoscritti selezionati secondo il giudizio della redazione di QdiCopertina e del comitato di lettura del concorso. Inviando il tuo manoscritto accetti che venga pubblicato, previa comunicazione da parte nostra, sul sito www.qdicopertina.it e diffuso tramite i nostri canali social.